AVVISO INFORMATIVO

DOMENICA 30 GIUGNO ORE 15

LA PROSSIMA EDIZIONE DELLA FESTA DEI COMPLEANNI!

(alcune foto delle edizioni sia presenti che passate)

 

Il pomeriggio musicale sarà animato (scarica la locandina) da Valeria & Piero.

 

PER CONOSCERE TUTTE LE DATE DELLA FESTA DEI COMPLEANNI DEL 2024 VISITATE LA PAGINA DEDICATA.

Alcuni articoli apparsi su  siti istituzionali (clicca) o su quotidiani locali (clicca) sulla Festa dei Compleanni.

Il Presidente
Vito Pietroforte

************

AVVISO INFORMATIVO

DOMENICA 16 GIUGNO 2024 ore 15

L’Associazione Amici di Don Palazzolo ODV

vi invita presso la Chiesa dell’Istituto Palazzolo

(Istituto Palazzolo – via don Luigi Palazzolo, 21 – Milano)

per il 40° anniversario dal sodalizio associativo del 1984

al concerto tenuto dall’Orchestra a plettro della Città di Milano

 (scarica la locandina)

************

MEMO

Venerdì 20 ottobre 2023 si è svolta la presentazione, presso il Palazzo Sormani – sala Grechetto, del libro Dall’Antico Comune di Musocco… al Municipio 8 del Comune di Milano”.
È possibile vedere su Next TV il video integrale dell’evento cliccando sul seguente link NEXT TV.

***********

Sabato 9 luglio 2022 si è svolta la presentazione, presso il salone delle cerimonie dell’Istituto Palazzolo Fondazione don Gnocchi in Milano, dell’opuscolo (clicca qui per scaricare) in ricordo di Paolo Tempo socio fondatore e per diversi lustri Presidente e Vicepresidente dell’Associazione chiamato alla casa del Padre martedì 6 luglio 2021.

È possibile vedere su Next TV il video integrale dell’evento cliccando sul seguente link NEXT TV.

Il Presidente
Vito Pietroforte

************

Benvenuti nel sito dell'Associazione di volontariato Amici di Don Palazzolo

Da essi traggono ispirazione per il proprio stile di vita e per il servizio di volontariato. Svolgono attività di sostegno agli anziani, ma ascoltano e accolgono tutte le persone indigenti e sofferenti che “bussano” alla loro porta. Come don Palazzolo cercano di vivere in semplicità, umiltà, disponibilità e letizia il programma di vita da lui sperimentato: “Io cerco e raccolgo il rifiuto di tutti gli altri, perché dove altri può giungere fa assai meglio di quello che io potrei fare, ma dove altri non giunge, cerco di fare qualcosa io, così come posso”. Il nostro sentimento intenso è “fare”, ma farlo bene. Scegliere come amico un anziano, un emarginato, un povero e offrirgli affetto, calore, aiuto concreto; diventare un punto di riferimento per chi vive in solitudine; restare accanto a chi si sente abbandonato; ascoltare preoccupazioni, timori, speranze di chi si trova in condizioni di fragilità e di malattia. L’Associazione con la riforma del Terzo Settore si trasformerà in Amici di don Palazzolo Organizzazione di Volontariato oppure OdV, ente del terzo settore (D.lgs. 117/2007).

Il Carisma di San Luigi Palazzolo (1827/1886), – a lato una foto di Don Luigi Palazzolo – fondatore delle Suore delle Poverelle, ha radici nel cuore del Vangelo. Egli infatti, secondo il dono dello Spirito, volle vivere nella povertà e nella dedizione ai più poveri il mistero di Cristo. Il suo programma è ben espresso in alcune sue frasi, diventate vita in lui ed accolte come eredità e linee operative da chi nel tempo si è lasciato appassionare da un Dio “veramente innamorato dell’uomo”.

L’attività di volontariato è stata inizialmente svolta nel 1984 presso la Residenza Assistenziale per Anziani (RSA) dell’Istituto Palazzolo, grazie a Ida Canclini, ai coniugi Anna e Giuseppe Passerini e Paolo Tempo su suggerimento e ispirazione di suor Alma Sertorelli.
Il 14 gennaio 1987 è stata fondata con atto notarile l’Associazione Amici di Don Palazzolo quale organizzazione di volontariato, e successivamente in base al D.Lgs. 460/1997, di diritto, divenire Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale (ONLUS). Di recente (aprile 2022), istituito il RUNTS (Registro Unico Nazionale Terzo Settore), è stata iscritta nel registro in parola per trasmigrazione ed ha assunto l’acronimo di ODV (Organizzazione di Volontariato) per dismettere quello di ONLUS.

I Poveri sono il nostro passaporto per il Paradiso”, Papa Francesco (Messa G.M.B. –

Il valore di un Dono con il Testamento, anche il più piccolo, è un atto libero e semplice, un esempio della tua generosità che vivrà per sempre, ti consente di dare spazio alla tua liberalità attraverso un lascito che possiamo definire solidale e a favore delle persone povere e certamente più deboli che tutela te, e i tuoi cari, e rappresenta una delle risorse più importanti su cui contare per intervenire e pianificare il nostro intervento.

Il testamento è l’unico modo per avere la certezza che i tuoi valori si tramandino secondo i tuoi desideri e che la tua eredità sia destinata a chi ami e vuoi sostenere.

È un gesto che è anche l’unico modo per testimoniare il tuo impegno umano e sociale donando un futuro a chi ha più bisogno.

Scarica la Guida al Testamento Solidale dell’Associazione di volontariato Amici di don Palazzolo Onlus disponibile cliccando qui

Don Luigi Palazzolo sarà Santo

Don Luigi Palazzolo sarà Santo

Notiziario Pasqua 2024

Notiziario Pasqua 2024

Notiziario Natale 2023

Notiziario Natale 2023

Notiziario Pasqua 2023

Notiziario Pasqua 2023

Notiziario Natale 2022

Notiziario Natale 2022

Notiziario Estate 2022

Notiziario Estate 2022

Notiziario Pasqua 2022

Notiziario Pasqua 2022

Notiziario Natale 2021

Notiziario Natale 2021

Notiziario Estate 2021

Notiziario Estate 2021

Notiziario Pasqua 2021

Notiziario Pasqua 2021

Notiziario Natale 2020

Notiziario Natale 2020

Notiziario Estate 2020

Notiziario Estate 2020

Notiziario Pasqua 2020

Notiziario Pasqua 2020

Milano è memoria

Milano è memoria

Lunedì 15 gennaio si è tenuta a Palazzo Marino la presentazione delle iniziative in programma per il Giorno della Memoria e...
Suor Claudia Nicoli ci scrive dalla Missione (Kingasani)

Suor Claudia Nicoli ci scrive dalla Missione (Kingasani)

Carissimi amici dei poveri, ciao. Vi scrivo mentre qui nel bellissimo e ricco paese del Congo si vive come in...
Giornate di formazione

Giornate di formazione

Le giornate di formazione sono sempre momenti importanti del nostro cammino, ci aiutano a ritrovare motivazioni, energie nuove e la...
Dona il tuo 5 per mille

Dona il tuo 5 per mille

È possibile donare il 5x1000 all'Associazione di volontariato Amici di don Palazzolo onlus: è sufficiente inserire nella dichiarazione dei redditi...
Notiziario Estate 2018

Notiziario Estate 2018

Notiziario Natale 2018

Notiziario Natale 2018

“DOVETE CERCAR LA GIOIA” di GIOVANNI MARELLI

“DOVETE CERCAR LA GIOIA” di GIOVANNI MARELLI

Giovanni Marelli è un ex detenuto che ha trovato modo in carcere, come lui stesso sempre dice, “di dare un...
Notiziario Pasqua 2019

Notiziario Pasqua 2019

11/05/19 – OPEN DAY VOLONTARIATO

11/05/19 – OPEN DAY VOLONTARIATO

Di seguito il programma dell'Open Day che si terrà l'11 Maggio p.v. presso l'Istituto Palazzolo.   BROCHURE   NOTA INFORMATIVA...
Notiziario Estate 2019

Notiziario Estate 2019

Notiziario Natale 2019

Notiziario Natale 2019

La sede è presso
l’Istituto Palazzolo Fondazione Don Gnocchi
Via don Luigi Palazzolo, 21 – 20149 Milano

Segreteria:
Licia Marsicano (Segretario)
Maristella Miatello (Aiuto Segretario)
Marina Moioli

Telefono: 02.39703412
E-mail: amicididonpalazzolo@dongnocchi.it

Orari: lunedì e mercoledì dalle 9:30 alle 12:30

Gestione aiuti alimentari (Agea e Banco Alimentare):
Silvana Balistrieri (Responsabile) e Ida Canclini

Responsabile sito web: Luca Scarioni

5×1000 – Come sostenerci
Nella dichiarazione dei redditi (730/Unico) o nella scheda allegata al Certificato Unico (CUD) firmare nel riquadro delle Organizzazioni di Volontariato (ODV) e riportare il nostro codice fiscale:  97117730156

Per entrare a far parte dell’Associazione contattare la segreteria per informazioni.

**********

RUNTS – Repertorio 29799, iscrizione del 22.04.2022, sez. Organizzazione di Volontariato

già  iscritta nel Registro Regionale del Volontariato, sez. Provinciale di Milano, con iscrizione MI-435, atto n. 51442 del 27.01.1994 e già precedentemente iscritta nel Registro del Volontariato di Regione Lombardia, di cui all’art. 8 della legge regionale 1/1986, al foglio 108, n. 435.